Quale tappeto per il proprio alloggio?

I tappeti hanno il vantaggio di dare un po’ di calore alla propria casa. Inoltre danno un tocco d’allegria all’arredamento e contrastano con pavimenti e parquet talvolta opachi. Tuttavia, è consigliabile fare attenzione ad alcuni elementi prima di fare una scelta.

Scegliere bene il materiale

Le fibre naturali sono relativamente costose ma hanno delle qualità davvero interessanti. Un esempio ne é la lana, molto resistente o il cotone che sopporta bene l’umidità. Per quanto riguarda le varianti sintetiche, si caratterizzano per un prezzo più modesto e una maggiore facilità di manutenzione.

Evitare un tappeto troppo grande

È molto importante adattare la grandezza del tappeto allo spazio di riferimento. Si consiglia generalmente un tappeto che non superi un quarto della camera perché, se troppo grande, tenderà a ridurre lo spazio. Se si vuole addolcire l’ambiente è meglio scegliere delle forme rotonde.

Il giusto colore per la giusta camera

Libera scelta ai colori del tappeto garantendo al tempo stesso le giuste tinte: meglio prediligere tinte scure in zone trafficate e tinte chiare negli spazi ristretti.

Si consiglia generalemente, un tappeto che non superi un quarto della camera perché, se troppo grande, tenderà a ridurre lo spazio.