6 passi per un trasloco di successo

Pulire, ordinare, imballare: la checklist può essere lunga! Il trasloco richiede molti preparativi e a volte non si sa da dove cominciare.

Ma non si preoccupi! Se sta pianificando un trasloco a breve, ecco i passi principali a cui deve pensare per far sì che il suo trasloco abbia il miglior successo possibile.

Passo 1: Si prepari!

Guardi regolarmente gli annunci immobiliari

Prima di pianificare qualsiasi cosa, dovrebbe innanzitutto guardarsi intorno per trovare una nuova abitazione. Per farlo, determini le regioni in cui vorrebbe vivere.

Allora tenga d’occhio gli ultimi annunci immobiliari. Visiti regolarmente portali immobiliari come Immoscout24, SherlockHomes e siti web simili. Ad esempio, può attivare gli avvisi per essere avvisato quando vengono pubblicati nuovi annunci.

Visiti anche Facebook Marketplace, poiché sempre più privati utilizzano questa piattaforma per affittare i loro appartamenti.

Crei un dossier di candidatura per una locazione

Una volta trovati alcune abitazioni che la attraggono, è il momento di mettere insieme il suo dossier di candidatura per le locazioni.

Si prenda tutto il tempo necessario per farlo. Questo può essere un vantaggio decisivo per le sue candidature.

Se non sa esattamente di cosa ha bisogno per farlo, legga il seguente articolo: Come si fa a preparare correttamente il dossier di candidatura per una locazione?.

Passo 2: Rescinda il contratto di locazione del suo attuale appartamento

Invii una lettera di disdetta al suo locatore

Informi il suo locatore che vuole rescindere il contratto di locazione del suo attuale appartamento. Invii la lettera di disdetta per raccomandata al suo locatore.

Tuttavia, prima di inviarla, si assicuri di controllare il periodo di preavviso, che troverà sul suo contratto di locazione. In questo modo può evitare di dover pagare per due appartamenti o, peggio ancora, di non avere un appartamento.

Verifichi con il suo locatore se è obbligato a partecipare alle visite

Può anche accadere che il suo locatore non voglia riaffittare il suo attuale appartamento. Pertanto, è sempre bene chiarire questo punto con lui.

Passo 3: Pianifichi il trasloco

Concordi con il suo locatore o agente immobiliare la data di consegna dell’appartamento

Pianifichi ora il suo trasloco. A tal fine, deve concordare la data di consegna dell’appartamento con il suo locatore o con il suo rappresentante.

Di solito, la consegna dell’appartamento avviene poco prima della scadenza del contratto di locazione. Sia l’inquilino che il locatore o il suo rappresentante devono essere presenti in questo giorno.

Se non è disponibile il giorno del passaggio di consegne, può essere rappresentato da qualcuno.

Richieda un giorno di ferie al suo datore di lavoro

Può richiedere un giorno di ferie retribuito in caso di trasloco.

Prenoti un furgone per i traslochi

Si ricordi di avere a disposizione un camion il giorno del trasloco per trasportare i suoi scatoloni. Noleggi un camion per questo o prenda in prestito un veicolo da amici.

Prenoti un posto auto per il trasloco

Se il suo appartamento non dispone di un posto auto, ne prenoti uno in modo da poter appoggiare i suoi scatoloni senza stress.

Passo 4: Prepari le scatole per il trasloco

Procuri delle scatole per il trasloco

Una volta pianificato il trasloco, avrà bisogno di scatole e scatoloni per il trasloco!

Se non ne ha, chieda a parenti e amici se può prendere in prestito i loro. Può anche acquistare delle scatole per il trasloco presso un negozio di ferramenta.

Scarti

Sfrutti il trasloco per eliminare i vestiti o gli oggetti che non le servono più.

Questa è anche una buona occasione per vendere alcuni dei suoi oggetti inutilizzati e la aiuterà a finanziare il suo trasloco.

Passo 5: Traslochi

Mantenga la calma!

Ora è arrivato il momento, il grande giorno è finalmente arrivato. Il trasloco è dietro l’angolo. La prima cosa importante è: mantenere la calma!

Per molte persone traslocare è stressante. Pertanto, chieda aiuto alle persone più vicine a lei e faccia delle pause regolari.

Porti con sé delle lampadine per l’illuminazione del suo appartamento

Anche se non ha ancora tutte le lampade, non dimentichi di portare con sé alcune lampadine per illuminare il suo appartamento, in modo da non trovarsi nella più completa oscurità durante i primi giorni dopo il trasloco.

Porti con sé un kit di pronto soccorso

È facile farsi male durante un trasloco. Pertanto, è meglio fare attenzione e avere con sé un kit di pronto soccorso.

Passo 6: Comunichi il suo cambio di indirizzo

Infine, non dimentichi di comunicare il suo cambio di indirizzo alle seguenti istituzioni dopo il trasloco:

  • Ufficio postale
  • Banca
  • Comune
  • Compagnie di assicurazione (assicurazione sanitaria, assicurazione di responsabilità civile, assicurazione veicoli)
  • Datore di lavoro
  • Fornitori di telefono, televisione e internet
  • Ufficio della circolazione stradale
  • Scuole
  • Medico (dentista, veterinario)
  • Abbonamenti a servizi (riviste, giornali e altri)